Mercoledì, 20 Marzo 2019 14:34

GRME: RICORSO PER ACCEDERE ALLE CATTEDRE NELL’ORGANICO DI DIRITTO A.S. 2019/2020 A SEGUITO DI ACCANTONAMENTO AI SENSI DEL D.M. 631/2018

Pubblicato in Precari della scuola

In data 25 settembre 2018 il M.I.U.R. ha pubblicato il Decreto n. 631 recante le “Disposizioni concernenti la procedura del concorso per titoli ed esami di cui all'articolo 17, comma 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59”.

Nel particolare il citato Decreto Ministeriale prevede l’assunzione immediata al III anno del FIT dei docenti inseriti nelle graduatorie formatesi entro il 31 dicembre 2018 a seguito della procedura semplificata di cui al D.D.G. n. 85/2018, per le classi di concorso le cui graduatorie di merito e ad esaurimento risultino definitivamente svuotate.

Tale assunzione interesserà gli insegnanti più meritevoli e collocati nelle posizioni migliori in graduatoria, avrà decorrenza giuridica ed economica dall’a.s. 2019/2020 ma sarà fatta sui posti residui e meno ambiti del contingente relativo all’a.s. 2018/2019.

In questo modo, i docenti che hanno conseguito punteggi più bassi otterranno, paradossalmente, posti migliori in quanto potranno contare sulle cattedre messe a disposizione sul nuovo organico di diritto relativo all’a.s. 2019/2020.

Lo studio ritiene che tale previsione leda il principio meritocratico posto alla base di ogni procedura concorsuale, in quanto ai candidati migliori devono avere la possibilità di scegliere tra una più ampia gamma di sedi.

Per tale ragione proporremo ricorso al Giudice del Lavoro per consentire ai docenti interessati di poter scegliere eventuali cattedre più favorevoli nel nuovo organico di diritto.

Per inoltrare la preadesione all’azione (senza alcun vincolo) compilare il seguente form https://goo.gl/forms/AXi91NK1azRNS0ys1

Visite oggi 891

Visite Globali 2759719